EN ISO 11612:2015

Abbigliamento per la protezione contro il calore e le fiamme.

Indumenti protettivi a due pezzi devono essere indossati insieme per ottenere il livello di protezione specificato. L'etichetta CE all'interno del capo riporta l'abbinamento degli indumenti richiesto. L’etichetta all'interno del capo riporta la lettera di codice conformemente alla quale l’indumento è certificato. Più alto è il livello, migliore sarà la protezione. Le seguenti lettere di codice descrivono le prestazioni dei capi.  

A: Propagazione limitata di fiamma
A1 - Accensione superficiale
A2 - Accensione terminale

B: Protezione contro il calore convettivo
B1 – B3
Il calore convettivo è il calore che passa attraverso l'indumento a contatto con la fiamma. In presenza di un tessuto esterno ignifugo, lesioni possono comunque verificarsi a causa del calore che si forma quando il tessuto, e indirettamente il corpo, entrano in contatto con la fiamma.

C: Protezione contro il calore radiante
C1 – C4
Una bassa irradiazione di calore per un lungo periodo può comportare il rischio di lesioni.

D: Protezione contro gli spruzzi di alluminio fuso
D1 – D3

E: Protezione contro gli spruzzi di ferro fuso
E1 – E3
Anche se il tessuto non inizia a bruciare o a decomporsi a contatto con il metallo fuso, ustioni sono ancora possibili. Il test indica quanti spruzzi di metallo fuso il tessuto è in grado di tollerare prima che la protezione sia compromessa.

F: Protezione contro il calore di contatto
F1 – F3
L’esposizione al calore di contatto per un lungo periodo può comportare il rischio di lesioni.